Comunicati

Differimento quarta azione di Sciopero

Pubblicato Giovedì, 16 Giugno 2016 17:21
Visite: 518

 

 

Prot. 034/16

 

AL MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI

                                                                                 UFFICIO RELAZIONI SINDACALI           

                                                                OSSERVATORIO SUI CONFLITTI SINDACALI                                       

                                                                                       FAX 06.44234159

 

ALLA COMMISSIONE DI GARANZIA DELL’ATTUAZIONE DELLA LEGGE

 SULLO SCIOPERO NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI

SETTORE TRASPORTO AEREO

FAX 06.94539680

 

A ENAV SpA

 RELAZIONI INDUSTRIALI

FAX 06.81662593

 

ALITALIA SAI SpA

FAX 06.65635046-06.65635260

 

AEROPORTI DI ROMA SpA

FAX 06.65956897

 

 

Oggetto: sciopero nazionale personale non dirigente società ENAV SpA, Alitalia SAI SpA e

                Aeroporti di Roma SpA.

 

Seguito vertenza aperta in data 22.05.2015 (con ns. fg. Prot. 047/15) per le seguenti motivazioni:

 

-      nel rispetto della legge 146/90 e successive modificazioni;

-      nel rispetto della Regolamentazione provvisoria emanata dalla Commissione di Garanzia per il settore del Trasporto Aereo - Delibera n. 14/387 del 13.10.2014 pubblicata nella G.U. n. 250 del 27.10.2014;

-      preso atto della Delibera di valutazione idoneità accordo n. 15/337 del 30.11.2015 della Commissione di Garanzia pubblicata nella G.U. n. 284 del 05.12.2015;

-      tenuto conto dell’esito negativo della prima e seconda fase di conciliazione preventiva esperite come in particolare:

a)     prima fase di conciliazione preventiva: esito negativo ai sensi art. 30, comma 4, della vigente Regolamentazione provvisoria per il trasporto aereo in quanto nessuna convocazione era pervenuta dalle Società ENAV SpA, Alitala SpA e Aeroporti di Roma SpA a seguito della nostra specifica richiesta;

b)    seconda fase di conciliazione preventiva: esito negativo in sede amministrativa come da verbale in data 11.06.2015 presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale delle Relazioni industriali e dei Rapporti di Lavoro – VI Divisione – Controversie Collettive di Lavoro, sottolineando che in detta sede ministeriale si era presentata soltanto la Società ENAV SpA;

-      rilevato che, nel frangente, non si sono verificati fatti concreti o registrati atti idonei a comportare la chiusura della vertenza stessa;

-      tenuto conto che una prima azione di sciopero relativamente alla vertenza in trattazione è stata effettuata dalla scrivente in data 24.11.2015;

-      tenuto conto che una seconda azione di sciopero relativamente alla vertenza in trattazione è stata effettuata dalla scrivente in data 25.01.2016; 

-      tenuto conto che una terza azione di sciopero relativamente alla vertenza in trattazione è stata effettuata dalla scrivente in data 09.04.2016;

-      in ottemperanza all’ordinanza n. 185T del 13.06.2016 del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti per delega del Presidente del Consiglio dei Ministri;

-      richiamata la Delibera n. 08/421 (Pos. n. 31548, Prot. 1698/RU) del 08.09.2008 della Commissione di Garanzia;

-      visto il quadro riepilogativo degli scioperi proclamati,

 

differisce l’azione di sciopero nazionale del personale non dirigente di ENAV SpA, Alitalia SpA e Aeroporti di Roma SpA. già proclamata per il giorno 17.06.2016 dalle ore 00.01 alle ore 24.00, al giorno 23.07.2016 dalle ore 10 alle ore 18.

 

Durante lo sciopero saranno garantiti i servizi minimi previsti per legge secondo l’elenco dei voli predisposto dall’ENAC sulla base della normativa in vigore.

 

 

Roma, 16  Giugno 2016

 

La Segreteria Nazionale Federale

F.A.T.A. CISAL

 

Il Segretario Generale

F.A.T.A. CISAL

Corinna Daddio